fbpx

Psicoterapia familiare

Famiglia

La famiglia è il nucleo pulsante della società. Il bene di uno dovrebbe corrispondere al bene dell’altro. Una famiglia in cui ci sono rapporti sani, permette ad ognuno di esprimersi al meglio.


Psicoterapia familiare
La terapia familiare è una psicoterapia che si focalizza sul sistema famiglia e sulle complesse relazioni che si vengono a creare al suo interno.
Si pone l’obiettivo di aiutare a risolvere i disagi e le sofferenze dell’intero nucleo o di uno solo dei suoi componenti. Quando una persona vive un disagio, questo si ripercuote sull’intero nucleo familiare.
La psicoterapia familiare aiuta i singoli membri della famiglia a recuperare il ruolo di aiuto e di risorsa reciproca.
La terapia familiare può essere utile in numerose situazioni tipo conflittualità nella coppia, tra genitori e figli, tra fratelli e sorelle, l’arrivo di un nuovo figlio , la separazione dei genitori, la formazione di una nuova coppia, l’adolescenza dei figli, problemi di lavoro, licenziamento, pensionamento, problemi di autostima, difficoltà di comunicazione, eventi traumatici, lutti e tanto altro.
L’uso o meno della psicoterapia familiare si valuta di volta in volta con chi richiede la psicoterapia.

Ansia, stress, depressione, crisi personale, disturbi del comportamento alimentare, dipendenze. Concedersi uno spazio e capire per migliorare.

Un’unione in crisi, un inaspettato calo del desiderio possono minare la nostra fiducia. Un’attenta analisi può aiutare a superare momenti di empasse.

La famiglia é il nucleo pusante della società.  Il bene di uno è il bene dell’altro.  Stemperare le tensioni, capirsi aiuta tutti a stare meglio.

Gruppi di psicoterapia, guidati da esperti, aiutano a condividere esperienze.
Dal reciproco ascolto può nascere la forza per riprendere a “volare” .

Genitori separati ma genitori sempre.   Trovare accordi condivisi per la gestione concreta ed emotiva dei figli, nel rispetto delle esigenze di tutti.

La paura di perdere il lavoro, un lutto non elaborato, problemi familiari.  Parlarne per riappropriarsi della pripria vita.

Agressività, ansia, paure eccessive.   Se appaiono disagi nel bambino, meglio parlarne subito con uno specialista.

Ansia, depressione, aggressività, ricerca dello “sballo”, bullismo. L’adolescente vuole la sua autonomia, ma é difficile aiutarlo a scegliere. Parliamone.

Ogni fase della vita è bella e perfetta così com’è. Basta coglierne l’essenza.

Prendi un appuntamento

×